da ‘Foc a Les mans’

Ogni notte una poesia.
Sul foglio solitario la mano si muove.
Nel silenzio contemplo il chiarore tremulo della via,
e sento come se ci fosse qualcuno sulla pelle,
sfiorandomi con le labbra.

Se dovessi scegliere starei con la penna in mano.
Mai sola, ogni notte.

Annunci

≈ Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...