Pensieri di Alda Merini

 

Lui non sapeva che nel tempo col filo dei miei dolori avevo ricucito il corpo e che era nuovo come quello di Venere: non cercò nulla del mio passato..

Si attenne al divenire delle foglie, e fece di me un inverno.

Alda Merini

 

Annunci

≈ Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...