Ogni sera mi prometto il mattino

Vivo dissipando la mia forza,
pratico rinunce,
mastico obbedienza.
Veglio il mio dolore.
Sentirmi peso lieve, ricamo inutile.
Mi assomiglio a quell’ attimo in cui anche un orologio fermo segna l’ ora esatta.
Mi penso altrove,
impasto silenzi,
dissipo i miei alibi,
setaccio sogni,
ricamo speranze,
sminuzzo la realtà per amarla meglio.
Mi turba il quieto andare del cuore.
Non so tacere il male.
Non riesco mai a saziarmi delle cose che so che presto mi mancheranno.
Amo il mormorio di mare, essere riva.
Contrasto l’ odore dell’ assenza,
il sapore dell’ indifferenza-impazienza,
la misura della distanza.
Vado per luoghi dove la parola si smargina.
Attraverso spazi epurati dalla finzione,
e riposo dove l’ombra morde la luce della verità.

*
Ogni sera mi prometto il mattino.

Emme Debi©

 

 

Annunci

≈ Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...