Partenze e Arrivi

Non la partenza conta
né la fermezza o l’instabilità
del punto da cui ti muovi.

Conta quel che lasci
e cosa ti porti
(nel centro della pupilla
in un rincón del cuore)
il dolce e l’amaro.

E l’agrodolce.

Le esaltazioni e le paure.

E le albe
coi loro tramonti.

E il prossimo quando lo è.

Non l’arrivo conta
né la solidità o fluidezza
del punto verso cui ti muovi.

Conta quel che ti attende
se qualcuno ti attende
che cosa ti attendi
il cuore che vi conduci
se sono nuove le tue pupille.

E ancora le albe
coi loro tramonti.
E il prossimo se lo sarà.

Conta la vita
lì – nel suo spigolo –
a contare i passi.

Da Le ore salvate

Photo Stanley Kubrick

  

Annunci

≈ Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...